Non ti sopporto più – La classifica dei 7 personaggi più odiosi delle serie TV

Valentina Palermo

Giugno 19, 2020

Resta Aggiornato

Alzi la mano chi guardando una serie TV ha pensato almeno una volta: “ma perché questo personaggio non si leva… dallo schermo?” Tranquilli, è normale. Anche negli show migliori c’è sempre una presenza poco gradita che con il suo carattere o il suo modo di fare attira le antipatie degli spettatori. È proprio a loro, a questi protagonisti non molto amati, che oggi abbiamo deciso di dedicare una speciale classifica. Attenzione, le posizioni sono dettate da un gusto personale. Se non siete d’accordo con i nomi presenti o se ne volete aggiungere altri, fatecelo sapere nei commenti. Spoiler: contiene un personaggio di Dark.

Ecco quindi la classifica dei 7 personaggi più odiosi delle serie TV:

7) Roger McKenzie (Outlander)

dark

Diciamoci la verità, Outlander non è uno show perfetto, ma si lascia guardare piacevolmente grazie ai suoi paesaggi mozzafiato, all’accuratezza dei dettagli storici e ai suoi protagonisti tanto pronti a gettarsi in sanguinose battaglie quanto in bollenti acrobazie tra le lenzuola. C’è però un personaggio che si distingue per il carico di noia che si porta dietro: Roger McKenzie

Roger, interpretato da Richard Rankin, è un professore degli anni ‘60 che per varie vicissitudini si ritrova catapultato nel diciottesimo secolo. Non è l’unico a subire questo shock temporale, ma è l’unico ad ammorbare tutti con la sua incapacità ad adattarsi. Certo, non è facile riuscire a condividere la scena con il protagonista maschile Jamie Fraser (Sam Heughan), bello come il sole, coraggioso come un leone e scaltro come una faina. Ma questo suo complesso di inferiorità non è comunque un valido motivo per appesantire con le sue insicurezze la serie.

Correlati
Share This